Forse non tutti sanno che per chi vuole continuare a correre in bici e mantenere l'allenamento anche con le basse temperature, un modo c'è! 

E vi diremo di più lo si può fare comodamente restando a casa e divertendosi!

Durante il periodo invernale molti ciclisti incontrano diverse difficoltà nel modo di allenarsi o tenersi in forma dovuti al clima sempre più rigido, un meteo sempre incerto ed il cambio orario che riduce le ore di sole nel quale si potrebbe fare attività, per questo motivo si cerca sempre qualcosa di alternativo come palestra o running che però fa lavorare altre fasce muscolari e non ci fa proporre l’attività cardiaca che vorremo.

Le aziende per assecondare le richieste sempre più pressanti e continue negli ultimi anni hanno inserito nel mercato i rulli interattivi ovvero i classici rulli da ciclismo che però presentano l’interattività delle varie app messe appunto per eseguire delle sessioni di allenamento molto simili a quelle che svolgeremo all’aperto. La simulazione propone la competizione tra gli utenti, il replicare una salita/percorso oppure il semplice allenarsi seguendo una tabella di allenamento precisa.

I parametri per scegliere un rullo interattivo sono principalmente tre:

- La pendenza che esso può raggiungere; 

- La potenza espressa in watt che può supportare;

- Le dimensioni/peso del volano

Se le prime due sono comunque abbastanza relative quella che dobbiamo tenere in considerazione in maniera importante è il volume del volano perché più esso sarà pesante più la sensazione di pedalata sarà reale, mentre piu ridotto sarà il suo peso più la pedalata risulterà macchinosa e irreale.

Dopo questa piccola infarinatura non ti resta che passare in negozio a valutare quale sia il rullo e la soluzione migliore per le tue esigenze…